ATTUAZIONE BANDO PERIFERIE GROSSETO CITTÀ DIFFUSA: LA PERIFERIA TORNA AL CENTRO (GROSSETO)

Il Programma, curato nella sua attuazione dalla EPSUS, riguarda la zona periferica Roselle (3.000 abitanti) a valle di un’importante sito archeologico. Dalle mura di Grosseto all’area archeologica, lungo la viabilità storica e il fiume Ombrone, si succedono lacerti rurali, edificazioni residenziali prive di identità e servizi, suoli degradati e una condizione di periferia in crisi. […]

PIANO STRUTTURALE E PIANO OPERATIVO (ORBETELLO)

Il nuovo piano strutturale, «un disegno di reti sostenibili», è stato adottato nel 2019; attiva scenari aperti verso qualità ambientali, economiche, insediative in una proiezione di sviluppo sostenibile per i prossimi quindici anni almeno.Il servizio, svolto in raggruppamento temporaneo, si concentra su approfondimenti e analisi delle aree strategiche di trasformazione, sul dimensionamento e sulle componenti […]

PROGETTO UNITARIO CONVENZIONATO SOCIAL HOUSING (PIOMBINO)

Con il Progetto Unitario Convenzionato il “Subcomparto A – l’abitare sostenibile” viene dotato di due nuovi assi di penetrazione: un primo pedo- ciclabile che, oltre a connettere le piste ciclabili esistenti e di progetto (riammagliando i percorsi laddove questi risultano interrotti), crea un circuito di attraversamento interno al parco; il secondo, è un asse di […]

MASTERPLAN “VILLAGGIO SCOLASTICO” (CECINA)

L’area del Villaggio Scolastico si trova in una posizione baricentrica nel Comune di Cecina, presentandosi in stato di degrado urbanistico, edilizio e sociale. L’intervento di trasformazione di prossima attuazione, tra il 2017 e il 2018, in particolar modo: – riassetto planimetrico o il rifacimento di molti degli impianti sportivi esistenti; – la funzionalizzazione di alcuni […]

PIU – POR FESR CREO 2014/2020 DELLA REG. TOSCANA LE PIAZZE FABBRICA DEI SAPERI (PIOMBINO)

Il PIU si propone di massimizzare gli sforzi della ripresa (e modernizzazione) dei cicli produttivi di Piombino attraverso la leva della dimensione urbana, ossia preparando un ambiente urbano accogliente, inclusivo e sostenibile. Il Progetto affida soprattutto allo spazio pubblico quota determinante della strategia complessiva di ripresa della città. Il richiamo alla fabbrica – elemento distintivo […]

PIU – POR FESR CREO 2014/2020 DELLA REG. TOSCANA ALLENAMENTE UNA CITTÀ PER TUTTI (CECINA)

Il Progetto di Innovazione Urbana (PIU) di Cecina è stato pensato per la rigenerazione del cosiddetto “Villaggio Scolastico”, un quadrante urbano posto nel cuore della città, tra l’abitato storico e l’espansione della seconda metà del Novecento. Il PIU si propone la riqualificazione attraverso il potenziamento delle funzioni ricreative, sportive e culturali, rinnovando e valorizzando funzioni […]

PROGRAMMA EDILIZIO GARIBALDI (LIVORNO)

Il servizio interessa il Quartiere Fiorentina di Livorno, un ambito urbano densamente popolato, soggetto a un’ipotesi di intensa trasformazione fisica e sociale tramite un processo di rigenerazione urbana (senza consumo di nuovo suolo) e il montaggio di un PPP. La fattibilità e l’assistenza tecnica sul programma sono disposte per concorrere agli obiettivi di: delocalizzare del […]

REGOLAMENTO EDILIZIO INTERCOMUNALE (COMUNI DEI CHIANTI)

Il servizio, svolto in associazione temporanea con lo Studio Silvia Viviani, consiste nella redazione di un unico Regolamento edilizio comunale per quattro comuni del Chianti Senese. Questo regolamento edilizio è concepito con l’obiettivo di avere uno strumento di gestione del governo del territorio realmente adeguato e omogeneo per le caratteristiche economiche, sociali e culturali del […]

ATTUAZIONE DEL PIANO DI RECUPERO LA BRIGLIA (VAIANO)

Cartiera in origine, successivamente è divenuta una fonderia sino al suo massimo sviluppo, nel ‘900, divenendo un vero e proprio villaggio operaio con le residenze, la chiesa, lo spaccio, gli edifici per la produzione. Il servizio di coordinamento tecnico ha riguardato la “messa a terra” degli obbiettivi del relativo piano di recupero: riqualificazione ambientale e […]

COMPLESSO RESIDENZIALE MENOTTI POERIO (LIVORNO)

Si tratta di un nuovo complesso per 48 alloggi di edilizia sociale. L’intervento è caratterizzato da un approccio progettuale innovativo e attento alla dotazione di spazi di pertinenza dell’edificio / superfici accessorie, al fine di alzare la qualità dell’abitare sociale. Il tema energetico-ambientale, unito a un rigoroso controllo dei costi di produzione, porta a compimento […]